Cani di piccola taglia e cuccioli

Primavera ed estate sono i periodi migliori per organizzare passeggiate fuori porta col nostro amico a quattro zampe. Ma attenzione, in particolare ai cani di piccola taglia e ai cuccioli. Questi cani, infatti, spesso dopo pochi chilometri si stancano e faticano a camminare. Sarebbe sbagliato forzarli. Molto meglio ricordare di portare con sé un accessorio irrinunciabile: il trasportino.

 

Che cos’è il trasportino

Il trasportino è quella gabbia che serve a condurre il cane in auto, sui mezzi pubblici e in aereo, in totale sicurezza (sia per il pet, sia per gli altri passeggeri). È un oggetto utile e deve essere omologato in base al peso dell’animale e alle regole di viaggio. Il trasportino garantisce al pet, oltre alla massima sicurezza durante il viaggio, anche un pieno comfort. Per le gite fuori porta esistono trasportini in versione bag, zaini, marsupi: hanno tutti come caratteristica comune la flessibilità – che permette di ripiegarli occupando poco spazio -, la leggerezza per non caricare di peso il proprietario del pet e la comodità per il cane trasportato – sono infatti morbidi e ben imbottiti nei punti d’appoggio -. Un’altra caratteristica di questi preziosi oggetti sono le cinture di sicurezza che permettono al cane movimenti liberi, ma non di uscire e liberarsi. Con questi trasportini, i cani possono restare accanto al proprio padrone senza affaticarsi e godendo del paesaggio, dell’aria aperta e dei profumi della primavera.